Un’amministrazione al servizio del popolo trentino

Comunicato 742 del 03/04/2017

Il saluto del presidente Rossi ai pensionati 2016: “Un grazie a nome dell’intera comunità”

Un centinaio di dipendenti provinciali, andati in pensione nell’ultimo anno, sono stati ricevuti nel pomeriggio in Sala Depero, presso il Palazzo della Provincia, dal presidente Ugo Rossi, accompagnato in questa occasione dal direttore generale, Paolo Nicoletti e dalla dirigente del Servizio personale, Stella Giampietro. “Vi ringrazio come presidente – ha esordito Ugo Rossi – ma vi ringrazio anche e soprattutto come cittadino a nome dell’intera comunità e di un popolo, molto esigente, come quello trentino. Durante tutto questi anni avete messo, giorno dopo giorno, un pezzettino di impegno per servire questo popolo e per continuare la storia della nostra Autonomia. Quando vado in giro per l’Italia e per l’Europa – ha detto Rossi – ricevo spesso i complimenti per l’efficienza della nostra amministrazione. Complimenti che mi rendono orgoglioso. Infine – ha concluso il presidente – vi ringrazio anche per quello che farete in futuro, sotto svariate forme, al servizio della nostra comunità”. “Siete stati in questi anni – ha detto Paolo Nicoletti – parte di un grande ingranaggio che non potrebbe funzionare a dovere se non ci fosse senso di appartenenza e gioco di squadra”. “Se la Provincia è un’istituzione di successo – ha detto Stella Giampietro – lo dobbiamo al lavoro che avete portato avanti con passione e fiducia, come in una “brigata” di cucina dove tutto funziona al meglio solo si opera in piena sintonia”. La cerimonia si è conclusa con le foto di rito e la consegna, a tutti i pensionati, del distintivo raffigurante l’Aquila di San Venceslao, simbolo della Provincia autonoma di Trento.

Link al Comunicato PAT

Tags: , , , ,