Elezioni 2018


presidente

Terremoto e solidarietà, prosegue l’impegno in favore delle popolazioni colpite

Comunicato 383 del 23/02/2017

La raccolta fondi fino al 30 aprile 2017

La raccolta fondi in favore delle comunità colpite dal terremoto nel 2016 proseguirà fino al 30 aprile 2017. Lo ha deciso la Giunta provinciale su proposta del presidente Ugo Rossi. Grazie a questa iniziativa di solidarietà, avviata sulla base di analoghe esperienze maturate gli scorsi anni, soggetti pubblici e privati hanno potuto far confluire in un unico conto i loro contributi. “Finora – hanno spiegato il presidente Rossi e l’assessore Mellarini – sono stati raccolti circa 600.000 euro ma le donazioni sono ancora in arrivo. Una Commissione tecnica ha il compito di individuare le iniziative da finanziare con le somme raccolte”. Il “Fondo di solidarietà terremoto centro Italia 2016” era stato attivato pochi giorni dopo il sisma che, il 24 agosto 2016, ha colpito in modo grave il centro Italia, in particolare l’area appenninica delle province di Rieti, Ascoli Piceno e Perugia, provocando vittime, feriti e ingenti danni alle strutture. Nei primi giorni di settembre era stato firmato un accordo tra vari soggetti pubblici e privati che, oltre a definire i dettagli dell’iniziativa, indicava nel mese di novembre il termine entro cui i lavoratori potevano aderire alla raccolta di fondi, autorizzando una trattenuta dalla loro retribuzione. Questo termine è poi stato prorogato al 31 dicembre e quello per il versamento autonomo di fondi al 28 febbraio 2017. Con il provvedimento di oggi è stata decisa un’ulteriore proroga, per permettere, come segnalato dalla Commissione tecnica, a tutte le organizzazioni che hanno firmato l’accordo di solidarietà di completare il versamento dei contributi raccolti presso i rispettivi dipendenti o aderenti. Questi ultimi non possono più delegare i propri datori di lavoro o le organizzazioni a cui aderiscono a trattenere somme dalle buste paga o raccogliere denaro; per questa possibilità si conferma la scadenza del termine del 31 dicembre scorso. Possono invece, come chiunque voglia versare un contributo, fare una donazione direttamente al fondo: IBAN: IT12 S 02008 01820 00000 3774828 CAUSALE: Fondo di solidarietà terremoto centro Italia. Per informazioni: e-mail dip.protezionecivile@provincia.tn.it | Tel 0461 494929

Link al Comunicato PAT

Tags: , , ,