IL TRENTINO IN AIUTO AL NEPAL: LA PROVINCIA ATTIVA CONTO CORRENTE E STANZIAMENTO DI 50.000 EURO

COMUNICATO nr. 968 del 28/04/15

Si chiede il sostegno di tutta la comunità

Un conto corrente per sostenere finanziariamente progetti di solidarietà in favore della popolazione del Nepal, colpita duramente da un sisma devastante che ha ucciso migliaia di persone e portato lutti anche in Trentino: lo rende noto il presidente Ugo Rossi che annuncia inoltre la decisione di stanziare 50.000 mila euro per alimentare da subito il fondo aiuti umanitari. Ora, come è successo molte volte in passato, si chiede alla comunità, singoli lavoratori, aziende, volontariato, enti pubblici, di aderire all’iniziativa con la generosità sempre dimostrata dai trentini in caso di analoghe calamità. Oltre al versamento diretto sul conto di tesoreria della Provincia (per i dettagli vedi sotto) si può fare un bonifico bancario sul conto di tesoreria intestato alla Provincia autonoma di Trento, presso il Tesoriere capofila della Pat – UniCredit S.p.A. – Agenzia Trento Galilei – Via Galilei 1, 38122, indicando le seguenti coordinate bancarie: CODICE IBAN: IT 12 S 02008 01820 000003774828. I versamenti possono essere effettuati con causale “Fondo Nepal”.

“Il Trentino – ha detto il presidente della Provincia – non si tira indietro nemmeno questa volta. Si stringe idealmente ai congiunti dei nostri concittadini che hanno perso la vita e anche al popolo nepalese. Siamo pronti a dare il nostro apporto, attraverso strutture e personale della Protezione Civile, nelle forme e nei modi che saranno richiesti. Intanto mettiamo a disposizione del nostro generoso mondo associazionistico e del volontariato, ma anche di tutti i trentini, uno strumento semplice per veicolare, con celerità e concretezza, risorse preziose, da aggiungere agli aiuti che i paesi del mondo vorranno dare, per permettere al Nepal di rialzarsi dopo il terribile colpo ricevuto”. Domattina è prevista inoltre in Provincia una riunione a cui sono invitate varie associazioni di volontariato per fare il punto sulle iniziative da attivare e per coordinare le modalità di intervento.

Riepilogando, i versamenti possono essere effettuati con causale “Fondo Nepal” nei seguenti modi:

1. tramite versamento diretto sul conto di tesoreria della Provincia autonoma di Trento, esclusivamente presso gli sportelli del Tesoriere capofila della Pat – UniCredit S.p.A., specificando i seguenti codici: CODICE FILIALE: 5079 ; CODICE ENTE: 400 ;

oppure

2. tramite bonifico bancario sul conto di tesoreria intestato alla Provincia autonoma di Trento, presso il Tesoriere capofila della Pat – UniCredit S.p.A. – Agenzia Trento Galilei – Via Galilei 1, 38122 Trento, indicando le seguenti coordinate bancarie:

CODICE IBAN:

iban

Link al Comunicato PAT

Tags: ,