Elezioni 2018


presidente

Archivia per Maggio, 2014

ROSSI: L’AUTONOMIA NON E’ UN SEMPLICE INSIEME DI NORME

COMUNICATO nr. 1284 del 31/05/14

Il presidente della Provincia autonoma di Trento, Ugo Rossi, chiudendo oggi il confronto sulla pubblica amministrazione fra Sabino Cassese, Mauro Marcantoni, Innocenzo Cipolletta e Nadio Delai, ha evidenziato come l’Autonomia non sia un semplice insieme di norme, ma abbia l’ambizione di voler dare risposte ai bisogni e quindi di costruire il futuro. “Questo – ha detto Rossi – deve essere l’obiettivo comune della classe politica, che ha la responsabilità di indicare la strada, e della dirigenza, che deve mettere in campo competenza, fantasia e creatività, al fine di mettersi in presa diretta con i cittadini”.

“La dirigenza della Provincia – ha detto Rossi – deve avere la consapevolezza dell’importanza del proprio ruolo, in quanto espressione di un’Autonomia come la nostra. Un conto sono le norme, un conto è quello che dobbiamo fare. Abbiamo l’ambizione di voler dare risposte ai bisogni dei cittadini, le norme arrivano dopo. Ribaltiamo l’approccio. C’è un problema che dobbiamo risolvere, cerchiamo di affrontarlo e chiarirlo, poi vediamo le norme che servono. Le norme si possono cambiare, soprattutto in un’Autonomia speciale come la nostra.

Occorre, inoltre – ha proseguito il presidente – cercare i nostri clienti, ossia i cittadini. Bisogna essere in grado di prevenire i problemi prima che questi si presentino. La palestra migliore per realizzare tutto questo è il ‘quotidiano’ che ci propone esempi concreti a tutti i livelli. Dobbiamo adattarci alle esigenze del cliente e non di chiedere a lui di adattarsi a noi.

Bisogna, infine – ha concluso Rossi – mettersi in discussione e valutarsi: spesso ci diciamo che siamo i più bravi ed in molti casi è vero, ma non dobbiamo avere paura di cercare di confrontarci con chi fa meglio di noi, per migliorare la capacità di valutazione delle nostre performance. Essere competitivi serve a farci crescere e non dobbiamo avere paura di pronunciare le parole merito e mobilità ed eventualmente di modificare quelle norme che ingessano la possibilità di affermare queste due parole”.

Link al Comunicato PAT

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PRIMA VENGONO I CITTADINI, POI LE NORME

COMUNICATO nr. 1280 del 31/05/14

La pubblica amministrazione e la sua dirigenza devono porsi come obbiettivo primario quello di guardare alle esigenze dei cittadini, mettendo in secondo piano l’impostazione giuridica. Prima devono venire i risultati in favore della collettività, poi gli atti amministrativi. E’ questo in sintesi quanto emerso oggi dal confronto fra Nadio Delai, Mauro Marcantoni, Sabino Cassese ed Innocenzo Cipolletta, che partendo da una ricerca realizzata da Maracantoni sulla dirigenza della Provincia autonoma di Trento si sono confrontati sulle prospettive di riforma delle pubbliche amministrazioni, convenendo sulla necessità di partire dalla realtà e non dalle norme. Impostazione condivisa dal presidente della Provincia autonoma di Trento, Ugo Rossi, che ha evidenziato come l’Autonomia non sia un insieme di norme, ma abbia l’ambizione di voler dare risposte ai bisogni dei cittadini.

Link al Comunicato PAT

LA PROTEZIONE CIVILE TRENTINA VERSO LA BOSNIA

COMUNICATO nr. 1277 del 31/05/14

L’arrivo in serata e da domani al lavoro

Questa mattina la Protezione civile del Trentino è partita con destinazione Bijeljina, nella Bosnia nord orientale, al confine con la Serbia per prestare soccorso alle comunità locali. L’arrivo è previsto nella serata di oggi e da domani comincia il lavoro.

Link al Comunicato PAT

IL FESTIVAL DELL’ECONOMIA SI PRESENTA A ROVERETO

COMUNICATO nr. 1275 del 31/05/14

Dopo l’inaugurazione ufficiale nella mattina, a Trento, il Festival dell’Economia si è presentato ieri sera anche a Rovereto. Il responsabile scientifico, Tito Boeri e il presidente della Provincia, Ugo Rossi hanno così illustrato l’edizione 2014 della kermesse, in un incontro pubblico nell’Aula Magna del Dipartimento di psicologia e Scienze cognitive dell’Università. A fare gli onori di casa il sindaco Andrea Miorandi. Sono intervenuti Robert Johnson e Hui Wang.

Link al Comunicato PAT