Archivia per Luglio, 2013

COMUNICATO PAT nr. 1969 del 04/07/13

Ieri l’inaugurazione con l’assessore provinciale Ugo Rossi e la presidente di Itea Aida Ruffini

L’EX SCUOLA ELEMENTARE DI FAIDA È CASA ITEA PER SEI NUCLEI FAMILIARI

Chiavi in mano a sei nuovi nuclei familiari che hanno ricevuto casa Itea. Dai lavori di ristrutturazione dell’ex Istituto scolastico situato in frazione Faida sono stati ricavati sei appartamenti inseriti in un edificio nel cuore del borgo, con vista panoramica sulle montagne pinetane. L’ex scuola è stata oggetto di un restauro attento al contesto architettonico ed urbano, aggiornandola con gli attuali standard energetici e moderni impianti tecnologici. Al piano terra le sale per le iniziative culturali del paese e le attività del circolo ricreativo neonato “Faida-te”, antistante il palazzo è stato piantato un faggio come segno benaugurale.

Link al Comunicato

COMUNICATO PAT nr. 1963 del 03/07/13

Il settimanale in onda sulle emittenti televisive trentine

PAT INFORMA DEDICATO ALL’ELISOCCORSO NOTTURNO

E’ iniziato con il primo di luglio 2013 il servizio di elisoccorso notturno. Prima era disponibile dall’alba fino alle ore 21.00 circa. L’estensione del servizio offre ora la possibilità di operare tempestivamente, anche di notte, sia negli interventi cosiddetti primari, quando è in gioco la vita di un infortunato, che nei trasporti tra ospedali di pazienti critici, che sono comunque urgenti. Di questo si parla nella puntata di questa settimana de “La Provincia Informa” il settimanale televisivo a cura dell’ufficio stampa della Provincia autonoma di Trento.

Link al Comunicato

COMUNICATO PAT nr. 1957 del 02/07/13

L’inaugurazione è mercoledì 3 luglio alle ore 11, nella frazione di Baselga di Pinè

IL RITORNO IN SOCIETÀ DELL’EX SCUOLA ELEMENTARE DI FAIDA: ORA CASA ITEA

Domani, 3 luglio, alle 11 la consegna di sei alloggi ricavati dalla ristrutturazione dell’ex Istituto scolastico che serviva la popolazione residente presso Faida, frazione di Baselga di Pinè. Tutti gli appartamenti sono inseriti nel cuore del borgo a pochi passi dall’ambiente naturale con vista panoramica sulle montagne pinetane. L’edificio è stato interessato da un restauro attento al contesto architettonico ed urbano in cui è inserito, adeguandolo agli standard energetici con moderni impianti tecnologici, tra cui un impianto di pannelli solari in copertura e vano ascensore.

Link al Comunicato

COMUNICATO PAT nr. 1954 del 02/07/13

Ieri, lunedì 1 luglio, il via al servizio con i primi due interventi nella notte

ROSSI: “GRAZIE A CHI HA RESO POSSIBILE L’ELISOCCORSO NOTTURNO”

E’ iniziato ieri sera il servizio di elisoccorso notturno e con questo la copertura 24 ore su 24 e sette giorni su sette del soccorso portato in tutto il Trentino con la presenza di un medico rianimatore. Con il calare delle prime ombre della notte tutto era pronto ieri sera verso le 21.00 alla sede del Nucleo Elicotteri della Provincia autonoma di Trento, all’aeroporto Caproni di Mattarello. L’assessore provinciale alla salute e politiche sociali Ugo Rossi ha voluto essere presente per portare un saluto al personale impegnato nella nuova attività; assieme a lui l’Accountable Manager del Nucleo, il dirigente provinciale Vittorio Cristofori. “Oggi – ha detto l’assessore Rossi – il pensiero va a tutti coloro che, con la loro professionalità ma anche con la loro passione, rendono possibile un servizio di soccorso di prim’ordine che ora si arricchisce ulteriormente per avvicinare ancora di più le periferie al centro. Abbiamo investito in questa direzione perché tutti i cittadini del Trentino hanno diritto di godere di una sanità di eccellenza”. Nella notte sono stati due gli interventi dell’eliambulanza: uno attivato alle ore 1.25 per la Val Rendena per un intervento di urgenza per un arresto cardiaco e il secondo alle ore 3.46 con una missione a Cavalese per un trasporto di un infermo tra ospedali.

Link al Comunicato